La serie TV che ti sei perso…

Tin Star

Questa serie merita di essere seguita con interesse anche solo ed esclusivamente per la performance dell’attore protagonista: Tim Roth. Attore che adoro e che ha interpretato uno dei miei film preferiti, ovvero La leggenda del pianista sull’oceano – nel caso vi foste persi l’articolo che ho dedicato a questo film per recuperarlo vi basterà cliccare QUI.

Tin Star procede grazie soprattutto all’abilità dell’attore protagonista che riesce a frasi detestare eppure allo stesso tempo risultare magnetico. La trama procede senza mai annoiare e se vi sbagliate a perdere una puntata dovrete fare parecchia attenzione alla puntata successiva visto e considerato che ogni singola puntata porta avanti la trama. Il cast è ben studiato e ben diretto, con ovviamente la punta di diamante posta come protagonista, in grado così di trascinare la storia e il resto dei personaggi. La trama è interessante e avvincente e per quanto la seconda stagione a parer mio non sia stata all’altezza della prima, soprattutto nella prima metà di stagione, rimane comunque un prodotto di qualità che incuriosisce e che merita il rinnovo (già confermato) per la terza stagione. In fondo, come vi dicevo prima, l’attore protagonista può benissimo portare avanti la trama da solo! Curiosi di sapere di cosa tratta – rigorosamente senza spoiler, questa serie televisiva? Allora seguite nella lettura…

Tin Star Il film che ti sei perso

Breve riassunto:

La piccola e tranquilla comunità di Little Big Bear viene stravolta in poco tempo. Prima arriva il nuovo capo della polizia, direttamente dall’Inghilterra, con sua moglie e i suoi due figli e poi arriva una grande compagnia petrolifera. La North Stream Oil dovrebbe costruire una raffineria tra le montagne ma tra i numerosi operai che sono arrivati, seguendo una possibilità di lavoro, ci sono alcuni personaggi che nascondono ben altre intenzioni. Infatti loro sono arrivati tra le montagne del Canada perché hanno un conto in sospeso con il capo della polizia, che solo in apparenza è un uomo per bene e tranquillo…

Perché guardarla:

  • La trama è ricca di interessanti cambi di scena
  • L’attore protagonista
  • Tin Star si colloca a cavallo tra il thriller e il dramma

Perché non guardarla:

  • Dovete recuperare 2 stagioni, per un totale di 19 episodi e attendere con pazienza la terza
  • Se prediligete storie tranquille che non nascondo una terrificante verità allora Tin Star non fa per voi

Pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TinStarTV/

In questo momento puoi trovare questa serie su Sky OnDemand:

http://guidatv.sky.it/guidatv/ricerca.html?query=tin%20star

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...