Keanu Reeves

Keanu Reeves Il film che ti sei perso

Eccomi di nuovo qui, dopo la pausa di 10 giorni che mi sono concessa (Blog, social e vacanze) pronta a raccontarvi l’arte delle recitazione attraverso le performance di un singolo artista… e che artista! Keanu Reeves non ha certo bisogno di presentazioni e nemmeno di essere identificato come un uomo tanto affascinante e attraente – tuttavia ci tengo a farlo, anche perché sono una delle tantissime persone del pianeta terra che è vittima del suo sguardo e dei suoi personaggi più riusciti sul grande schermo. Prima di partire con la mia consueta breve carrellata all’interno della sua biografia e di consigliarvi qualche titolo a cui ha preso parte Keanu Reeves, devo fare una premessa. A quanto pare il nostro buon Keanu sta vivendo un momento di rinnovato interesse nei suo confronti grazie al web. Io dico: ma ve ne accorgete solo adesso di lui? Care nuove generazioni e persone che hanno scoperto solo ora il suo fascino e talento sappiate che la bellezza di quest’uomo è sempre stata più che evidente. Non è solo la sua bellezza ad essere sempre stata evidente ma anche il suo talento. Certo, lo dico, sono parte di quella generazione che è impazzita con Matrix, che si è innamorata dalla romantica pellicola A Walk in the Clouds, che altro non è che Il profumo del mosto selvatico e che, nonostante prediliga e sia più incline a subire il fascino nordico, ho comunque avuto il mio primo calendario a tema Hollywood per così dire, proprio con Keanu Reeves. Ora non pensate subito male… avete presente quel momento in cui si abbandonano i calendari sugli animali per passare a dodici mesi di primi piani con attori che sfilano sul red carpet? Ecco, proprio quell’anno, per inaugurare il mio passaggio verso il periodo in cui iniziano le delusioni d’amore ho scelto il nostro Keanu Reeves!

Bene, appurato che sono dichiaratamente di parte, affrontiamo la bellezza della carriera di quest’uomo che ha sofferto dietro le quinte ma che ha conquistato il grande schermo e non solo. Tra i film che non posso certo mancare di menzionare c’è The Devil’s Advocate. Quelli tra di voi che già mi seguono da un po’di tempo sapranno certamente che questo film è uno dei miei dieci lungometraggi preferiti in assoluto! Ho avuto modo di parlare di questo capolavoro nei miei due articoli Tre monologhi maschili Imperdibili e Al Pacino – per recuperare questi due post vi basta cliccare i titoli. Un altro film che non potete certo perdervi, se volete avvicinarvi alla sua brillante carriera, è la trilogia che vi ho citato poco fa, ovvero quella di Matrix. Si potrebbero spendere fiumi di parole per descrivere l’importanza di questa trilogia all’interno della storia del cinema. Per cui mi limito a dirvi che la trama, unita alla bravura di Keanu Reeves concorrono a creare tre film di altissima qualità. Un’altra trilogia che sta riscontrando molto successo e che vede nuovamente Keanu Reeves protagonista è quella del temibile (eppure sempre affascinate!) John Wick. Se siete amanti dei film d’azione e siete dipendenti dai film che alzano l’adrenalina, allora all’interno della filmografia di questo attore, classe 1964, non possono certo mancare 47 Ronin, Speed, Contantine e Point Break. Se siete tipi romantici e vi piace struggervi per amori romantici allora il sopracitato A Walk in the Clouds, The Lake House e Sweet November dovete assolutamente recuperarli, nel caso ve li foste persi… i film che meritano una menzione speciale all’interno della cinematografia di Keanu Reevs, almeno secondo il mio modesto parere, sono Little Buddha (uno dei miei film preferiti di Bernardo Bertolucci), Bram Stoker’s Dracula – di cui vi ho già parlato all’interno del mio post Vampiri: la memoria del tempo (cliccate sul titolo per andare a leggerlo) e My Own Private Idaho, che in italiano è stato tradotto (non si sa bene perché) con Belli e dannati di Gus Van Sant.

Insomma, che cerchiate amori struggenti, azione, adrenalina, una storia capace di trascendere la realtà o una che vi coinvolga come altre poche narrazioni sanno fare, sappiate che Keanu Reeves è l’uomo che probabilmente interpretata lo stupendo protagonista. Affascinante, bello, gentile, sempre educato e mai fuori luogo. Keanu Reevs affascina il pubblico dentro e fuori dallo schermo. Oggi come all’inizio della sua carriera. Spero con questo articolo di avervi fatto avvicinare a film che ancora non conoscevate e che vi siate innamorati, almeno un po’, di un uomo che da sempre conquista.

 

Nel caso te lo fossi perso…

  • My Own Private Idaho, Gus Van Sant, 1991
  • Little Buddha, Bernardo Bertolucci, 1993
  • A Walk in the Clouds, Alfonso Arau, 1995
  • La trilogia di Matrix

3 pensieri riguardo “Keanu Reeves”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...