La serie TV che ti sei perso…

City on a Hill

Dopo avervi suggerito nelle settimane passate serie televisive che mi sono piaciute abbastanza oggi torno a raccontarvi di un prodotto per la televisione che mi ha davvero conquistata. City on a Hill è uno show che ho atteso con molta curiosità e tante aspettative che devo dire non sono state affatto deluse, anzi! Alcuni mesi fa vi ho raccontato, attraverso un mio articolo, l’ammirazione che nutro per Ben Affleck, in quanto lo considero un vero artista a tutto tondo: affascinante uomo, bravo attore, stupendo regista, ottimo sceneggiatore e intelligente produttore. All’interno del post che ho scritto – e che vi invito ad andare a leggere cliccando QUI, ho parlato dei primi tre aspetti. Oggi riesco, grazie a questa serie, a raccontarvi dell’aspetto del produttore. Ovvero colui che crede in un progetto tanto da finanziarlo e da metterci la faccia. Dal momento che non solo ammiro ma credo molto nell’occhio registico e nella capacità di scrittura di Ben Affleck, quando ho scoperto che avrebbe prodotto una serie televisiva in cui il protagonista sarebbe stato nientemeno che Kevin Bacon ho subito percepito la potenzialità di questa storia. La mia attesa è stata premiata: City on a Hill, racconta attraverso una regia curata e una fotografia precisa, fatti realmente accaduti nella città di Boston nei primi anni ’90. L’ottimo cast è portato avanti da un perfetto Kevin Bacon – spero con tutto il cuore che non solo venga candidato ma che possa anche vincere il Golden Globe per questa sua interpretazione. Prima di condurvi verso un brevissimo riassunto della trama che sarà, come al solito, rigorosamente senza spoiler, vi invito caldamente a seguire questa serie anche perché, per una volta tanto, l’azione è affiancata da moltissimi dialoghi di qualità. Battute di spirito, citazioni e una sottile ironia, spesso anche cattiva e pungente, sono la ciliegina sulla torta di una serie che, con mia somma gioia, è stata rinnovata per una seconda stagione.

City on a Hill Il film che ti sei perso

Breve riassunto:

Inizio anni 90’: Jackie Rohr, un agente dell’FBI che opera in maniera poco pulita, inizia a collaborare con Decourcy Ward, un giovane assistente procuratore distrettuale. I due operano all’interno della città di Boston, in cui vige un sistema giudiziario corrotto. Indagando su una banda criminale il loro intento è quello di riuscire a stravolgere le regole della città.

Perché guardarla:

  • City on a Hill è una serie di alto livello: curata fin nel più piccolo dettaglio e portata avanti da un ottimo cast. Menzione particolare a Kevin Bacon
  • Regia, sceneggiatura e fotografia impeccabili
  • La trama è interessante e lo spettatore entra pian piano all’interno dei meccanismi corrotti del sistema insieme ai protagonisti

Perché non guardarla:

  • Se siete persone che prediligono l’azione alle parole all’interno delle serie televisive allora City on a Hill non fa per voi in quanto le parole, anche quelle non dette, sono essenziali all’avanzamento della trama

Pagina ufficiale: https://www.sho.com/city-on-a-hill

Pagina Facebook:  https://www.facebook.com/CityonaHill

In questo momento puoi trovare questa serie su Sky OnDemand:

http://guidatv.sky.it/guidatv/sky-on-demand/serie-tv/piu-visti/city-on-a-hill-ep1_228647.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...