Commedie romantiche

Buon anno a tutti! Buon 2020 cari amici miei. Spero con tutto il cuore che queste feste vi abbiano portato tanta allegria, regalato molti sorrisi e che vi abbiano fatto ingrassare. Eh si, scusate ma dal momento che io sono ingrassata non vedo perché non dobbiate averlo fatto pure voi. Dopo questa pausa che mi, anzi, che ci siamo presi torno oggi con il raccontarvi una delle cose che più amo al mondo: il cinema. Visto e considerato che non mi andava di iniziare l’anno con i soliti titoli che tendo a suggerirvi, ovvero film drammatici, ho pensato che per un avvio di anno un po’ diverso dal solito avrei potuto parlarvi di pellicole leggere. Si potrebbe dire di scarso interesse a livello registico e che la loro presenza all’interno della storia della cinematografia non modifica il corso della sua evoluzione ma certo è che fanno bene all’anima. Una risata fa sempre bene e a volte tutti noi abbiamo bisogno di staccare un pochino da quella che è la nostra vita per concederci una pausa completa. Quindi che questo inizio di anno, all’interno del blog “Il film che ti sei perso…”, incominci con la voglia di ridere, di sorridere e di non prendersi troppo sul serio.

La verità è che i film considerati leggeri, che appartengono alla vastissima categoria delle pellicole romantiche sono una vera infinità. Come scegliere dunque solo un paio di titoli o poco più? Come sempre, basandomi soprattutto sul mio personale gusto che ovviamente può non essere condiviso. Dal momento che sono appena passate le feste, anzi, a essere corretti non sono del tutto passate considerando che oggi molti di noi sono ancora a casa, inizio con il suggerirvi una pellicola natalizia che mi piace sempre guardare: The Holiday. Questo film, uscito in Italia con il titolo L’amore non va in vacanza, non solo è divertente e leggero ma vanta un cast davvero eccezionale. Jude Law, Kate Winslet, Cameron Diaz e Jack Black tengono le redini di una narrazione veloce, piena di risate genuine e regalano tanti sogni quante risate.

Insomma, quando gli U.S.A. incontrano la Gran Bretagna (sia a livello di cast che di sceneggiatura) i sorrisi sono assicurati! Perché dico questo? Perché anche il secondo titolo che mi sento di suggerirvi deve una buona parte della sua fortuna grazie a questa intuizione. Sto parlando della commedia romantica Notting Hill. Per quanto surreale (gli amanti della pellicola capteranno certo la piccola citazione) risulti la trama tutti i sognatori non possono fare a meno di sperare e di immaginare che possa capitare anche a loro. Io stessa ho ceduto alla tentazione di immaginare il mio incontro\scontro con l’attore James McAvoy quando sono andata in Scozia! Insomma, l’impossibile lascia spazio all’improbabile quando si tratta di commedia romantiche e i cuori degli spettatori si lasciano cullare dall’idea che “chissà, forse un giorno, magari…”. Divago un momento dal tema principale per suggerirvi, nel caso vi foste persi i miei articoli e siate interessati all’argomento Vacanze e Cinema, di andare a leggere i miei due post in cui racconto la mia mini vacanza in Scozia. Basta che clicchiate QUI per leggere la prima parte del mio racconto.

L’ultimo titolo che vi suggerisco regala letteralmente una risata dietro l’altra. La bravura che non ha certo bisogno di essere elogiata di Eddie Murphy accompagna lo spettatore all’interno di una storia fantastica. Quindi se cercate un film che vi possa far ridere tanto e di gusto, un attore abilissimo nel far ridere e di talento ma anche una narrazione un pochino fuori dagli schemi classici della commedia romantica allora il titolo adatto a voi è The Haunted Mainsion, che in italiano è stato tradotto con La casa dei fantasmi.

Concludendo questo articolo ci tengo a dire che noi italiani nulla abbiamo da invidiare al cinema straniero quando si parla di commedie. Anche i francesi vantano numerose pellicole divertenti e intelligenti in grado di regalare sorrisi e momenti di riflessione. Oggi però ho voluto limitarmi a tre titoli per evitare di annoiarvi troppo con un’infinita lista di titoli. Nel caso vi interessi però il cinema francese vi suggerisco di cliccare QUI per recuperare un articolo che ho scritto qualche tempo fa, nel quale chiaramente parlo del cinema d’oltralpe. In conclusione vi rinnovo il mio augurio di buon anno e vi do appuntamento a mercoledì, con la mia rubrica dedicata alla carriera di un singolo artista.

Nel caso te lo fossi perso…

  • Notting Hill, Roger Michell, 1999
  • The Haunted Mainsion, Rob Minkoff, 2003
  • The Holiday, Nancy Meyers, 2006

 

In questo momento puoi trovare i seguenti film su…

Netflix:

Notting Hill

12 pensieri riguardo “Commedie romantiche”

      1. Hai usato un aggettivo che lo descrive perfettamente: Ritorno a Cold Mountain è un film potente, ed è questo il motivo per cui rimane impresso nella mente di chi l’ha visto anche a tanti anni di distanza. Comunque anch’io ho dedicato dei post ai miei registi preferiti, da Almodovar a Stallone, ma non sono mai riuscito a fare un post bello come questo. Complimenti! 🙂

        Piace a 1 persona

      2. Oh grazie mille! Sono felice che tu abbia apprezzato il mio articolo 😊 spero allora che ti faccia piacere sapere che presto arriveranno altri post in cui parlerò di registi 😊

        "Mi piace"

      3. Eh no mi dispiace perché non so ancora bene quando riuscirò a fare quello che ho in mente e quindi non mi voglio sbilanciare con così tanto anticipo 🙂

        "Mi piace"

      4. Io invece ho le idee abbastanza chiare su cosa fare con il mio blog nei prossimi mesi: a Gennaio e Febbraio parlerò degli Oscar, a Marzo probabilmente tirerò fuori una recensione che ho nel cassetto da tanto tempo. Il film di cui parlo in quella recensione è Speed Kills: è molto “maschile” come film, quindi forse non ti piacerebbe, ma è una vera cannonata. Come film “femminile” invece mi sento di consigliarti Le ragazze di Wall Street: è stato chiaramente pensato per un pubblico di sole donne, ma è fatto così bene che è riuscito ad andare oltre il suo target, venendo apprezzato anche dai maschietti come me. Buone visioni! 🙂

        Piace a 1 persona

      5. Ti ringrazio molto per i consigli, spero di leggere presto i tuoi progetti e che tu possa apprezzare ancora i miei 😊 Comunque, se ti capiterà di leggere più a fondo il mio blog, scoprirai che ho gusti abbastanza maschili (se così si può dire) e ciò che viene creato per il pubblico femminile, beh… mi annoia o non mi piace! Per esempio il film che mi hai appena suggerito, lo vedrò perché mi definisco “onnivora di audiovisivo” ma a dire il vero non mi ispira nemmeno un po’ 😅 Chiaramente non faccio di tutta l’erba un fascio ma certo è che apprezzo un po’ tutti i generi e non c’è titolo che non mi attragga 😉

        "Mi piace"

      6. Ti confesso che anch’io ho visto Le ragazze di Wall Street con aspettative molto basse, e proprio per questo non avrei mai immaginato che si sarebbe rivelato un film così spumeggiante e strepitoso. E’ stata davvero una bellissima sorpresa. Grazie mille per la piacevole chiacchierata! 🙂

        Piace a 1 persona

      7. Grazie a te! È sempre un piacere parlare di film, serie TV e attori/attrici. Quando vuoi, sai dove trovarmi 😊

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...